fbpx

Realizzare un Logo: Guida Pratica per Creare un Logo di Successo

Condividi questo articolo...

Il logo è uno degli elementi più importanti per il successo di unazienda. Un logo può aiutare a riconoscere la tua attività e a differenziarti dai tuoi concorrenti. Esso rappresenta limmagine della tua attività ed è unopportunità per costruire una relazione duratura con i tuoi clienti. Un logo ben progettato può aiutare a rafforzare la tua identità, aumentare la tua visibilità e la tua riconoscibilità, aumentare la tua credibilità e fornire un forte impatto visivo. Quindi, è importante avere un logo per la tua attività che funzioni!

Un logo è un elemento fondamentale per qualsiasi azienda. Rappresenta la personalità della tua azienda e può essere utilizzato in tutto, dalle cartoline aziendali alle campagne pubblicitarie. Pertanto, è importante assicurarsi che il tuo logo sia ben progettato. Se sei un principiante nel design dei loghi, ecco alcuni consigli per iniziare.

Qualche idea

1. Inizia con la ricerca di ispirazione

Prima di iniziare a lavorare al tuo logo, devi conoscere i tuoi concorrenti. Inizia facendo ricerche online per vedere come si presentano gli altri marchi nello stesso settore. Osserva attentamente i loro loghi e i loro elementi di design. Questo ti darà un’idea di come creare un logo che si distingua dalla massa.

2. Scegli uno stile di design

Dopo aver fatto ricerche sui tuoi competitor, decidi quale stile di design vuoi usare per il tuo logo. I logo possono essere realizzati in una varietà di stili, tra cui illustrazioni, fotografia, lettering e molti altri. Scegli uno stile che meglio si adatti alla tua azienda e al tuo pubblico di riferimento.

3. Seleziona una palette di colori

Una volta scelto uno stile di design, dovrai scegliere una palette di colori. Se sei un principiante, scegli una palette di colori limitata con al massimo tre o quattro colori. Assicurati che i colori scelti siano in armonia con il tema generale della tua azienda.

4. Usa programmi di progettazione

Oggi ci sono molte piattaforme di progettazione che rendono più facile creare un logo. Programmi come Adobe Illustrator e Canva offrono strumenti di progettazione semplici da usare ma molto potenti. Puoi anche cercare modelli di logo online e modificarli in base alle tue esigenze.

5. Testa e perfeziona il tuo logo

Una volta creato il tuo logo, è importante assicurarsi che funzioni su tutti i dispositivi e posizionamenti come: bigliettini da visita, header di un sito web, icona, immagine profilo dei social network e molto altro. Provalo su diversi schermi come computer, tablet e smartphone per assicurarti che sia ben leggibile. Puoi anche chiedere ai tuoi amici di guardare il logo per vedere se hanno qualche feedback.

Consigli bonus per realizzare un logo che funzioni

La prova del telefono

Nello scegliere il nome della tua attività o del tuo progetto, quindi molto prima della realizzazione del logo e dell’eventuale pittogramma, è importante scegliere un nome che sia facilmente comprensibile.

A tal riguardo, proprio per valutare la comprensibilità del nome, il test più semplice che puoi fare è chiamare al telefono un tuo amico o parente e dirgli il nome del tuo progetto/logo, ripetendolo solo una volta (altrimenti non avrebbe senso il test) e chiedendogli subito dopo tre semplici cose:

1 – Fatti fare lo spelling
2 – Di cosa si occupa un’azienda con quel nome
3 – Qual è la prima immagine che gli viene in mente

Ripetendo questo “test” con più persone, ti renderai presto conto se il nome è facilmente comprensibile, se il trasmette a primo impatto ciò che l’azienda fa e ti verranno forniti degli spunti per elementi visivi del il tuo logo.

Il nome a dominio è libero?

Lo step successivo alla creazione del logo è sicuramente l’apertura di profili di social network vari e ovviamente la realizzazione di un sito web. Ecco il “nome a dominio” non è altro che l’indirizzo del tuo sito web. Per renderla estremamente semplice, più è corto, facile e simile al nome della tua azienda e più sarà buono in termini di Brand identity e SEO.

Scopri come possiamo aiutarti nella scelta del tuo nome a dominio, contattaci.

Come fare per capire se un nome a dominio è libero?

È semplicissimo!

Ti basterà fare finta di acquistarlo per esempio su aruba, se il servizio di hosting ti da la possibilità di acquistarlo è sicuramente libero. Non devi acquistarlo per forza, basta che ti venga data la possibilità di “aggiungerlo al carrello” e sarai sicuro quasi al 100% che il nome a dominio sia libero.

Nella scelta del nome a dominio, anche se potrebbe sembrare molto semplice da fare, si nascondono molte insidie ma anche tantissimo potenziale. Se vuoi puoi chiederci qualche informazioni in più contattandoci oppure scrivendo le tue perplessità qui sotto nei commenti.

Conclusione

Il design di un logo è un processo complesso, ma se segui questi consigli, dovrebbe essere più facile creare un logo di design che funzioni. Ricorda di studiare i tuoi competitor, scegliere uno stile di design, selezionare una palette di colori e utilizzare con un programma di progettazione. Se segui questi passaggi, dovresti avere un logo di successo.

Nel caso avessi bisogno di realizzare un logo per la tua azienda/progetto puoi affidarti al nostro studio grafico di Roma che si occuperà di tutto e saprà consigliarti al meglio.

Per qualsiasi informazione o approfondimento su questo tema scrivici un commento qui sotto!

Condividi questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli

Cerca

Comunicazione online a 360°

Possiamo fare altro per te?

Creazione di siti web

Sviluppiamo e gestiamo siti web. Siti vetrina, blog, news, E-commerce e siti per professionisti

Social Media​​

Creiamo insieme una community interessata ai tuoi prodotti o servizi

SEO

Scaliamo insieme le posizioni in SERP e inizia a farti notare a livello nazionale

Sponsorizzate Online

Specializzati in Google ADS, Facebook e Instagram ADS

Shooting foto/video

Diamo insieme la giusta immagine alla tua azienda

Grafica

Grafica pubblicitaria, creativa, istituzionale, editoriale, ...